Da un paio di mesi è stato attivato a Siracusa un nuovo servizio di bus navetta elettrici, utilissimi per i turisti che vogliono esplorare i monumenti della città. Si tratta di tre linee di minibus con una frequenza di circa 15-20 min. Tutte le linee hanno come capolinea il molo San Antonio, il grande parcheggio situato a poca distanza dall'ingresso del centro storico. La linea 1 (blu) compie il periplo dell'isola di Ortigia (dove tra l'altro sono ubicate la cattedrale, il castello Maniace ed il tempio di Apollo) e passa anche alla stazione/terminal bus regionali. La linea 2 (rossa) è indicata per visitare i monumenti della parte alta della città (fermate presso il Santuario, il museo archeologico, le catacombe ed il parco archeologico della Neapolis). La linea 3 (verde) invece raggiunge le latomie dei cappuccini, la pista ciclabile, l'arsenale greco e la zona della borgata con la basilica di Santa Lucia. Il costo dei biglietti è di 0,50 € per 90 minuti. Sui minibus sono installate delle macchinette per il rilascio dei biglietti. A breve, la sosta presso i posteggio a pagamento "Molo San Antonio" e "Talete", comprenderà anche il biglietto del bus. Eccovi di seguito una mappa con i percorsi delle linee navetta. Il servizio è ancora sperimentale e potrebbero essere apportate delle modifiche. Per aggiornamenti consultare il sito internet ufficiale del servizio, Siracusa d'Amare. Qui di seguito un'utile mappa dei percorsi, da noi realizzata. In alternativa è anche possibile scaricare la mappa in formato pdf stampabile.

Bus navetta turistici a Siracusa