Hermes Sicily Blog - Turismo in Sicilia    

Hermes Sicily Blog

archeologia & turismo

 

Blog gestito dalle guide turistiche Hermes Sicily e dedicato all'archeologia e ai monumenti siciliani, alla segnalazione di mostre e conferenze e ad approfondimenti sul marketing turistico.

Follow Us

Hermes Sicily Guide Turistiche

Hermes Sicily è un gruppo di guide turistiche operanti sulla Sicilia sudorientale. E' possibile trovare informazioni sulle visite guidate e sui tour che proponiamo sul nostro sito. Nella colonna destra di questo blog sono evidenziati gli eventi in rilievo.

Visite estive per gruppi misti

Visite guidate a Siracusa, Modica e Noto

Guide Turistiche Siracusa - Ragusa

 

Infodesk Guide Hermes Siracusa

Infopoint Guide Hermes Sicily - Siracusa

via Trento, 7

Ortigia (Siracusa)

c/o Infopoint Wanderlust

 

Guide Siracusa

Guide Siracusa

Guide Ragusa

Guide Ragusa

Escursioni archeologiche

Escursioni archeologiche in Sicilia

 

ragusa

  • Castello di Donnafugata: orari di apertura Estate 2017

    Visitare il Castello di DonnafugataIl Castello di Donnafugata nelle vicinanze di Ragusa ha comunicato i nuovi orari di apertura per l'estate 2017. Dal 25 luglio al 30 settembre 2017, l'antica residenza nobiliare di campagna rimarrà aperta al pubblico tutti i giorni, eccetto il Lunedì, dalle ore 9:00 alle 19:45. L'ultimo ingresso sarà possibile alle ore 19:00. Rimangono invariati i costi del biglietto di ingresso: € 8 per gli adulti (castello + parco) ed € 4 il ridotto. Hanno diritto al ridotto bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni e over 65. I recapiti del castello, per informazioni aggiornate su orari e biglietti sono: 0932.619333 e 0932.676668 oppure tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

    Il castello è raggiungibile anche con i mezzi pubblici: in autobus da Ragusa e Marina di Ragusa (info a questo link) oppure in treno da Ragusa, Modica, Scicli. Per orari aggiornati dei trasporti ferroviari si consiglia di consultare il sito di Trenitalia.

    Al castello di Donnafugata non è disponibile un servizio di guide interno. Nel caso si desiderasse avere una guida che illustri le storie e le caratteristiche di Donnafugata è possibile contattare il gruppo guide turistiche Hermes Sicily (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) con almeno un giorno di anticipo sulla data di visita.

     

     

    Visitare il Castello di DonnafugataIl Castello di Donnafugata nelle vicinanze di Ragusa ha comunicato i nuovi orari di apertura per l'estate 2017. Dal 25 luglio al 30 settembre 2017, l'antica residenza nobiliare di campagna rimarrà aperta al pubblico tutti i giorni, eccetto il Lunedì, dalle ore 9:00 alle 19:45. L'ultimo ingresso sarà possibile alle ore 19:00. Rimangono invariati i costi del biglietto di ingresso: € 8 per gli adulti (castello + parco) ed € 4 il ridotto. Hanno diritto al ridotto bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni e over 65. I recapiti del castello, per informazioni aggiornate su orari e biglietti sono: 0932.619333 e 0932.676668 oppure tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

    Il castello è raggiungibile anche con i mezzi pubblici: in autobus da Ragusa e Marina di Ragusa (info a questo link) oppure in treno da Ragusa, Modica, Scicli. Per orari aggiornati dei trasporti ferroviari si consiglia di consultare il sito di Trenitalia.

    Al castello di Donnafugata non è disponibile un servizio di guide interno. Nel caso si desiderasse avere una guida che illustri le storie e le caratteristiche di Donnafugata è possibile contattare il gruppo guide turistiche Hermes Sicily (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) con almeno un giorno di anticipo sulla data di visita.

     

     

    Read More

  • Castello di Donnafugata: orari primavera 2019

    Veduta del castello di Donnafugata presso RagusaL'assessorato comunale ai beni culturali di Ragusa ha reso noti gli orari di apertura aggiornati del Castello di Donnafugata, in vigore dal 2 aprile 2019.

    L'antica residenza nobiliare sarà visitabile dal martedì alla domenica, dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 17:00 (con permanenza all'interno non oltre le 17:45). Gli stessi orari saranno in vigore anche in occasione della Paqua, Lunedì dell'angelo e in occasione delle festività del 25 aprile e 1 maggio. Il castello di Donnafugata rimarrà invece chiuso il lunedì per riposo settimanale.

    Il biglietto di ingresso è di € 6 e il ridotto di € 3 per i visitatori tra i 6 e i 18 anni (studenti fino a 26 anni) e per gli over 65. Hanno inoltre diritto al ridotto quanti hanno raggiunto il castello con mezzi pubblici, presentando il biglietto. Per i gruppi vi sono 4 gratuità ogni ogni 20 persone. I gruppi scolastici hanno diritto ad un biglietto ridotto di € 2.

    Gruppi che intendono visitare l'antica dimora aristocratica avvalendosi di una guida turistica possono contattare Hermes Sicily Guides tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per richieste di disponibilità e preventivo, indicando il giorno/periodo di interesse ed il numero di partecipanti. Maggiori informazioni sull'itinerario guidato sono disponibili su questa pagina del sito.

     

    Veduta del castello di Donnafugata presso RagusaL'assessorato comunale ai beni culturali di Ragusa ha reso noti gli orari di apertura aggiornati del Castello di Donnafugata, in vigore dal 2 aprile 2019.

    L'antica residenza nobiliare sarà visitabile dal martedì alla domenica, dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 17:00 (con permanenza all'interno non oltre le 17:45). Gli stessi orari saranno in vigore anche in occasione della Paqua, Lunedì dell'angelo e in occasione delle festività del 25 aprile e 1 maggio. Il castello di Donnafugata rimarrà invece chiuso il lunedì per riposo settimanale.

    Il biglietto di ingresso è di € 6 e il ridotto di € 3 per i visitatori tra i 6 e i 18 anni (studenti fino a 26 anni) e per gli over 65. Hanno inoltre diritto al ridotto quanti hanno raggiunto il castello con mezzi pubblici, presentando il biglietto. Per i gruppi vi sono 4 gratuità ogni ogni 20 persone. I gruppi scolastici hanno diritto ad un biglietto ridotto di € 2.

    Gruppi che intendono visitare l'antica dimora aristocratica avvalendosi di una guida turistica possono contattare Hermes Sicily Guides tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per richieste di disponibilità e preventivo, indicando il giorno/periodo di interesse ed il numero di partecipanti. Maggiori informazioni sull'itinerario guidato sono disponibili su questa pagina del sito.

     

    Read More

  • Castello di Donnafugata: riduzione costo biglietti

    Castello di DonnafugataIn Sicilia si tratta di un caso più unico che raro ma il Comune di Ragusa ha deliberato la riduzione del costo dei biglietti di ingresso al Castello di Donnafugata, la residenza di campagna ottocentesca, a pochi chilometri da Ragusa, che rievoca l'atmosfera dei "gattopardi" siciliani.

    Pertanto il costo dei biglietti di ingresso interi è stato ridotto a 6 € (contro gli 8 € precendenti) per la visita delle stanze del castello e del parco annesso. Inoltre è prevista una promozione per i gruppi di almeno 20 persone che avranno diritto a 4 ingressi gratuiti. Ingresso ridotto a 2 € per le scolaresche e gratuito per bambini fino a 6 anni. Il biglietto ridotto di 3 € è riservato ai bambini e ragazzi tra i 6 e i 18 anni, studenti tra i 18 e 26 anni e adulti con più di 65 anni.

    Per incentivare l'utilizzo di mezzi pubblici il biglietto ridotto è riservato anche a quanti alla cassa presenteranno un biglietto/ricevuta di autobus, taxi o treno, utilizzato per raggiungere il monumento.

    Castello di DonnafugataIn Sicilia si tratta di un caso più unico che raro ma il Comune di Ragusa ha deliberato la riduzione del costo dei biglietti di ingresso al Castello di Donnafugata, la residenza di campagna ottocentesca, a pochi chilometri da Ragusa, che rievoca l'atmosfera dei "gattopardi" siciliani.

    Pertanto il costo dei biglietti di ingresso interi è stato ridotto a 6 € (contro gli 8 € precendenti) per la visita delle stanze del castello e del parco annesso. Inoltre è prevista una promozione per i gruppi di almeno 20 persone che avranno diritto a 4 ingressi gratuiti. Ingresso ridotto a 2 € per le scolaresche e gratuito per bambini fino a 6 anni. Il biglietto ridotto di 3 € è riservato ai bambini e ragazzi tra i 6 e i 18 anni, studenti tra i 18 e 26 anni e adulti con più di 65 anni.

    Per incentivare l'utilizzo di mezzi pubblici il biglietto ridotto è riservato anche a quanti alla cassa presenteranno un biglietto/ricevuta di autobus, taxi o treno, utilizzato per raggiungere il monumento.

    Read More

  • La belle èpoque in mostra al castello di Donnafugata

    In questi giorni il castello di Donnafugata, a pochi chilometri da Ragusa, arricchisce le sue sale di una nuova mostra sul tema "Belle èpoque, mito e moda della gioia di vivere" che sarà aperta ai visitatori dal 22 dicembre 2017 fino a fine marzo 2018. Grazie alle recenti acquisizioni di abiti d'epoca è stato possibile allestire questa mostra tematica che si snoda tra le varie stanze del piano nobile, parallelamente al tradizionale percorso di visita dell'antica dimora nobiliare.

    Mostra sulla belle epoque al castello di Donnafugata

    In questi giorni il castello di Donnafugata, a pochi chilometri da Ragusa, arricchisce le sue sale di una nuova mostra sul tema "Belle èpoque, mito e moda della gioia di vivere" che sarà aperta ai visitatori dal 22 dicembre 2017 fino a fine marzo 2018. Grazie alle recenti acquisizioni di abiti d'epoca è stato possibile allestire questa mostra tematica che si snoda tra le varie stanze del piano nobile, parallelamente al tradizionale percorso di visita dell'antica dimora nobiliare.

    Mostra sulla belle epoque al castello di Donnafugata

    Read More

  • Mostra: Echi del Barocco a Ragusa Ibla

    Lo scorso 15 dicembre è stata inaugurata a Ragusa Ibla la mostra dal titolo "Echi del barocco, le radici internazionali dell'architettura siciliana tra '600 e '700 attraverso la collezione del MUSAC " dedicata allo stile artistico in auge tra il XVII e XVIII secolo e che è caratterizza i centri storici delle città siciliane del sudest, distrutte dal terremoto del 1693. Numerosi studi, negli ultimi anni hanno definito meglio i protagonisti siciliani di quest'epoca che ci hanno lasciato numerosi monumenti, oggi patrimonio mondiale dell'umanità dell'Unesco. Nasce da qui l'idea di questa mostra, ospitata nel nuovo Museo di Storia dell'Architettura e Costruzione di Palazzo La Rocca a Ragusa Ibla. In mostra, fino al 30 marzo 2018, disegni, incisioni e fotografie dedicati all'architettura barocca.

    Mostra Echi del barocco a Ragusa Ibla

     

     

    Lo scorso 15 dicembre è stata inaugurata a Ragusa Ibla la mostra dal titolo "Echi del barocco, le radici internazionali dell'architettura siciliana tra '600 e '700 attraverso la collezione del MUSAC " dedicata allo stile artistico in auge tra il XVII e XVIII secolo e che è caratterizza i centri storici delle città siciliane del sudest, distrutte dal terremoto del 1693. Numerosi studi, negli ultimi anni hanno definito meglio i protagonisti siciliani di quest'epoca che ci hanno lasciato numerosi monumenti, oggi patrimonio mondiale dell'umanità dell'Unesco. Nasce da qui l'idea di questa mostra, ospitata nel nuovo Museo di Storia dell'Architettura e Costruzione di Palazzo La Rocca a Ragusa Ibla. In mostra, fino al 30 marzo 2018, disegni, incisioni e fotografie dedicati all'architettura barocca.

    Mostra Echi del barocco a Ragusa Ibla

     

     

    Read More

  • Mostre di archeologia 2018 a Ragusa e Modica

    Dalla fine di luglio il museo regionale di Ragusa ed il museo civico di Modica ospitano due nuove mostre a tema archeologico. Il 28 luglio, al museo archeologico ibleo di Ragusa, è stata inaugurata l'esposizione dal titolo "Iside in città, l'Egitto a Ragusa", avente per tema il ritrovamento di reperti egizi, frutto di commerci, in contesti siciliani. Reperto centrale della mostra è un'anfora bronzea con una raffigurazione a rilievo della dea egizia Iside.

    Il 27 luglio, invece, è stata inaugurata al museo civico "Belgiorno", di Modica, la mostra sul tema "Preistoria in musica".

    Tra gli eventi teatrali di questa estate, il 3 agosto, nel cortile del museo regionale di Camarina, alle ore 20.30 si terrà la rappresentazione della IV e V ode olimpica di Pindaro, "Psaumide a Camarina".

    Mostra Iside al museo archeologico di RagusaMostra preistorica in musica al museo archeologico di Modica

    Dalla fine di luglio il museo regionale di Ragusa ed il museo civico di Modica ospitano due nuove mostre a tema archeologico. Il 28 luglio, al museo archeologico ibleo di Ragusa, è stata inaugurata l'esposizione dal titolo "Iside in città, l'Egitto a Ragusa", avente per tema il ritrovamento di reperti egizi, frutto di commerci, in contesti siciliani. Reperto centrale della mostra è un'anfora bronzea con una raffigurazione a rilievo della dea egizia Iside.

    Il 27 luglio, invece, è stata inaugurata al museo civico "Belgiorno", di Modica, la mostra sul tema "Preistoria in musica".

    Tra gli eventi teatrali di questa estate, il 3 agosto, nel cortile del museo regionale di Camarina, alle ore 20.30 si terrà la rappresentazione della IV e V ode olimpica di Pindaro, "Psaumide a Camarina".

    Mostra Iside al museo archeologico di RagusaMostra preistorica in musica al museo archeologico di Modica

    Read More

  • Ragusa: orari di apertura chiese - 2018

    Anche per la stagione turistica 2018 il comune di Ragusa ha stipulato un protocollo con la curia per garantire l'apertura turistica delle chiese del centro storico. Il duomo di San Giorgio e la chiesa del Purgatorio a Ibla insieme alla cattedrale di San Giovanni a Ragusa superiore, apriranno giornalmente, mattina e pomeriggio. Nella cattedrale di San Giovanni è possibile visitare anche il campanile con un biglietto di 2 €. Apertura dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12 e dalle 15 alle 18.30. Si tratta di circa 170 gradini fino alla terrazza panoramica. Con 3 € è possibile visitare il campanile ed il museo della cattedrale. Dall'1 aprile all'1 novembre 2018 le altre chiese osserveranno i seguenti orari di apertura:

    Ragusa, orari di apertura chiese  2018

    Il centro storico di Ragusa è patrimonio mondiale dell'umanità dell'Unesco per la sua architettura barocca. Visite guidate private sono prenotabili con Hermes Sicily nei giorni e orari di propria preferenza.

    Anche per la stagione turistica 2018 il comune di Ragusa ha stipulato un protocollo con la curia per garantire l'apertura turistica delle chiese del centro storico. Il duomo di San Giorgio e la chiesa del Purgatorio a Ibla insieme alla cattedrale di San Giovanni a Ragusa superiore, apriranno giornalmente, mattina e pomeriggio. Nella cattedrale di San Giovanni è possibile visitare anche il campanile con un biglietto di 2 €. Apertura dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12 e dalle 15 alle 18.30. Si tratta di circa 170 gradini fino alla terrazza panoramica. Con 3 € è possibile visitare il campanile ed il museo della cattedrale. Dall'1 aprile all'1 novembre 2018 le altre chiese osserveranno i seguenti orari di apertura:

    Ragusa, orari di apertura chiese  2018

    Il centro storico di Ragusa è patrimonio mondiale dell'umanità dell'Unesco per la sua architettura barocca. Visite guidate private sono prenotabili con Hermes Sicily nei giorni e orari di propria preferenza.

    Read More

  • Ragusa: orari di fruizione turistica delle chiese - Autunno 2017

    La cattedrale di San Giovanni a RagusaIl comune di Ragusa ha pubblicato gli orari di fruizione turistica delle chiese nel periodo compreso tra l'1 ottobre 2017 ed il 7 gennaio 2018. Fatta eccezione per il duomo di San Giorgio a Ibla, la cattedrale di San Giovanni a Ragusa superiore, e la chiesa del Purgatorio (aperte giornalmente dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19), per le chiese sottoelencate viene garantita l'apertura per le visite nei fine settimana e giorni festivi nel periodo compreso tra l'1 ottobre e il 5 novembre 2017 e poi nuovamente nel periodo natalizio, dall'8 dicembre al 7 gennaio 2018. Per maggiori informazioni e aggiornamenti è possibile contattare l'ufficio informazioni turistiche del comune di Ragusa al tel. 0932 684780, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

    Quanti invece sono in cerca di una guida per prenotare una visita del centro storico di Ragusa, per sè o per il proprio gruppo, possono contattare direttamente Hermes Sicily Guides tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

    La cattedrale di San Giovanni a RagusaIl comune di Ragusa ha pubblicato gli orari di fruizione turistica delle chiese nel periodo compreso tra l'1 ottobre 2017 ed il 7 gennaio 2018. Fatta eccezione per il duomo di San Giorgio a Ibla, la cattedrale di San Giovanni a Ragusa superiore, e la chiesa del Purgatorio (aperte giornalmente dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19), per le chiese sottoelencate viene garantita l'apertura per le visite nei fine settimana e giorni festivi nel periodo compreso tra l'1 ottobre e il 5 novembre 2017 e poi nuovamente nel periodo natalizio, dall'8 dicembre al 7 gennaio 2018. Per maggiori informazioni e aggiornamenti è possibile contattare l'ufficio informazioni turistiche del comune di Ragusa al tel. 0932 684780, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

    Quanti invece sono in cerca di una guida per prenotare una visita del centro storico di Ragusa, per sè o per il proprio gruppo, possono contattare direttamente Hermes Sicily Guides tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

    Read More

  • Treni storici del gusto 2018 in Sicilia e a Siracusa

    Dopo il successo riscosso in passato la Regione Siciliana e la fondazione FS tornano a proporre i treni storici in Sicilia, questa volta con un calendario più articolato che si svilupperà in 50 corse fino alla fine del 2018. Si tratta dei "treni storici del gusto". I convogli utilizzeranno carrozze d'epoca e percorreranno alcune delle più panoramiche e suggestive tratte ferroviarie siciliane. Ad ogni treno è associata una particolare esperienza gastronomica volta a valorizzare le tradizioni locali. Saranno ben 23 gli itineari proposti e le carrozze passeggeri saranno le centoporte degli anni '30.

    I treni storici del gusto 2018 in Sicilia

    Una delle punte di diamante dell'iniziativa sarà l'ormai celebre "ferrovia del barocco", la tratta che collega Siracusa e Ragusa, passando da Noto, Modica e Scicli, tutte città patrimonio Unesco. Il treno del barocco è stato uno dei primi e amatissimi percorsi storici siciliani. Rispetto alle passate edizioni, i treni del gusto 2018 saranno spesso organizzati in concomitanza con le più amate sagre gastronomiche siciliane. Maggiori informazioni sono reperibili sul sito della fondazione FS, dove è anche possibile scaricare il programma completo in formato pdf.

    Dopo il successo riscosso in passato la Regione Siciliana e la fondazione FS tornano a proporre i treni storici in Sicilia, questa volta con un calendario più articolato che si svilupperà in 50 corse fino alla fine del 2018. Si tratta dei "treni storici del gusto". I convogli utilizzeranno carrozze d'epoca e percorreranno alcune delle più panoramiche e suggestive tratte ferroviarie siciliane. Ad ogni treno è associata una particolare esperienza gastronomica volta a valorizzare le tradizioni locali. Saranno ben 23 gli itineari proposti e le carrozze passeggeri saranno le centoporte degli anni '30.

    I treni storici del gusto 2018 in Sicilia

    Una delle punte di diamante dell'iniziativa sarà l'ormai celebre "ferrovia del barocco", la tratta che collega Siracusa e Ragusa, passando da Noto, Modica e Scicli, tutte città patrimonio Unesco. Il treno del barocco è stato uno dei primi e amatissimi percorsi storici siciliani. Rispetto alle passate edizioni, i treni del gusto 2018 saranno spesso organizzati in concomitanza con le più amate sagre gastronomiche siciliane. Maggiori informazioni sono reperibili sul sito della fondazione FS, dove è anche possibile scaricare il programma completo in formato pdf.

    Read More

  • Visite guidate di gruppo a Siracusa e dintorni - estate 2019

    Visite guidate a SiracusaAnche per l'estate 2019, oltre ai tradizionali tour privati, le guide turistiche del team Hermes Sicily propongono un ricco programma di visite guidate ed escursioni ai monumenti di Siracusa, Noto, Ragusa e dintorni. I walking tour, ovvero le visite guidate a piedi, prevedono l'incontro con la guida e con gli altri partecipanti direttamente nel punto di partenza della visita guidata e sono prenotabili sia in lingua italiana che in lingua inglese. Le escursioni in bus prevedono la spiegazione multilingua a bordo (lingua italiana sempre disponibile) e nei luoghi di visita ed è possibile optare tra diverse fermate di pick-up del bus: Molo San Antonio per chi alloggia in Ortigia, alcuni hotel di Siracusa oppure gli hotel delle frazioni balneari di Arenella e Fontane Bianche. Di seguito gli itinerari disponibili:

    Visite guidate a SiracusaAnche per l'estate 2019, oltre ai tradizionali tour privati, le guide turistiche del team Hermes Sicily propongono un ricco programma di visite guidate ed escursioni ai monumenti di Siracusa, Noto, Ragusa e dintorni. I walking tour, ovvero le visite guidate a piedi, prevedono l'incontro con la guida e con gli altri partecipanti direttamente nel punto di partenza della visita guidata e sono prenotabili sia in lingua italiana che in lingua inglese. Le escursioni in bus prevedono la spiegazione multilingua a bordo (lingua italiana sempre disponibile) e nei luoghi di visita ed è possibile optare tra diverse fermate di pick-up del bus: Molo San Antonio per chi alloggia in Ortigia, alcuni hotel di Siracusa oppure gli hotel delle frazioni balneari di Arenella e Fontane Bianche. Di seguito gli itinerari disponibili:

    Read More

Booking.com

Questo sito utilizza cookie,

anche di terze parti, per dare una migliore esperienza di navigazione. Cliccando o scorrendo la pagina si acconsente all'utilizzo dei cookie.