La torre Cabrera di PozzalloA causa di alcuni crolli interni e del pericolo per l'incolumità dei visitatori, da alcuni giorni ha chiuso al pubblico la torre Cabrera di Pozzallo.

Questa fortificazione, con la sua mole, caratterizza il panorama della bella spiaggia di Pozzallo, in provincia di Ragusa e, specie in estate, periodo di forte affluenza turistica in questa cittadina rinomata per il suo mare, ha registrato numerosissimi visitatori. La torre venne fatta realizzare nel XV sec. dal conte Bernardo Cabrera per difendere il caricatore di Pozzallo, importantissimo per il commercio navale.

Rostro delle Egadi (tratto da marsalaturismo.com)Per ricordare il 2255° anniversario della battaglia delle isole Egadi, combattuta tra Romani e Cartaginesi il 10 marzo del 241 a.C., ponendo fine alla prima guerra punica, dal 10 al 31 marzo 2014 si terrà la mostra "Pacem in maris. Strumenti di guerra, percorsi di pace". La mostra si tiene presso l'oratorio parrocchiale di Marettimo ed espone, due degli undici rostri, riferibili alla battaglia navale, che sono stati finora recuperati. Oltre a questi si potranno ammirare un elmo del tipo montefortino e due anfore provenienti dallo stesso tratto di mare. L'esposizione è stata organizzata dall'ArcheoAegates e l'ACSRT di Marettimo grazie alla disponibilità della soprintendenza del mare.

Per Gerhard Kapitaen, convegno e mostraSabato, 25 gennaio 2014, si terrà al Castel Maniace di Siracusa un convegno dal titolo "Per Gerhard Kapitän, archeologo subacqueo". Il convegno darà anche il via ad una mostra che vuole celebrare la figura dello studioso tedesco Kapitän, Siracusano d'adozione, che fu un vero e proprio pioniere dell'archeologia subacquea e tra i primissimo ad esplorare, ad esempio, le acque del porto grande di Siracusa alla ricerca di reperti risalenti alla guerra del Peloponneso.Il convegno si aprirà alle 9.30 con gli interventi di apertura tra cui quello dell'assessore regionale ai beni culturali Mariarita Sgarlata. Seguiranno le relazioni di diversi studiosi:

  • Lorenzo Guzzardi “Gerhard Kapitän tra preistoria e ricerca etnografica”
  • Angela Maria Manenti “I materiali del relitto del Plemmyrion”
  • Agostina Musumeci “Reperti subacquei del Museo P.Orsi di Siracusa”
  • Sebastiano Tusa: “La 'perdita dell’innocenza' dell’archeologia subacquea siciliana: da Kapitän ai robot subacquei"

In concomitanza con il convegno verrà anche inaugurata una mostra che esporrà vari reperti di archeologia subacquea. La mostra rimarrà aperta dal 25 gennaio al 5 febbraio 2014.

Maggiori informazioni sono reperibili sulla pagina Facebook della Soprintendenza ai beni culturali di Siracusa

 

 

Mostra: Gli Etruschi a Palermo

 

Mostra: Gli Etruschi a Palermo - Il museo Casuccini